Ci pensa ì Baglio!

28 04 2009

Una notizia devastante ha colpito i vostri computer…la chiusura di AnimeDB!

O no! Come farò adesso a guardare i miei film preferiti senza pagare quei ladri del cinema?

Ma chi ci va più al cinema al giorno d’oggi! ( Vero Mascalzone?)…

Bhè…diciamo che anche io appena chiuso il sito mi sono trovato un po’ perso, ma non sono stato con le mani in mano e mi sono messo a cercare un ottimo sostituto.

Dopo accurate ricerche sono arrivato alla conclusione che NON serve un sito per vedere un film sul PC ma servono semplicemente delle parole chiave!

E quel’è la parola magica che vi permetterà di vedere tutti i film che volete come una volta? STREAMING!

Infatti GOOGLE è davvero particolare come motore di ricerca perché prende in considerazione per la sua ricerca parole all’interno di un sito WEB.

Quindi, per trovare il film che volete basta che scrivete su Google “Nomefilm streaming” e come per magia troverete tantissimi siti in cui sarà linkato il film da voi scelto.

Ricordatevi che se il link è di mediavideo NON dovete aspettare i 50 minuti dopo 74 minuti di video, ma basterà refreshare il router se lo avete o disconnettere e riconnettere se avete una connessione normale.

.
Spero di esservi stato utile…e ricordate…Ci pensa ì Baglio!





The Calzo’s Life

6 12 2008

Se vi stavate chiedendo: dove è il rompicoglioni-sparacazzate del sabato? Eccomi qui!

Se ancora non avete chiuso la pagina web, vi faccio cambiare idea…………

Settimana tranquilla questa: a scuola qualche compito e interrogazioni qui e là, martedì è stato il compleanno del mio babbo, infatti lo stesso giorno io e mia sore siamo andati a comprargli il regalo ai Gigli (nel frattempo ho anche comprato il nuovo cd della Tatangelo) e venerdì Hip Hop come sempre. Anzi venerdì ci ha insegnato come si crea l’onda con le braccia……ma ci devo lavorare!!! La faccio da schifo!!!

Oggi? Bhè, oggi normale. Stasera tutti al cinema con la solita baraonda per scegliere il film. Ma perché dobbiamo sempre litigare? Gli altri gruppi non lo fanno! Perché noi si?????? A me non importa mai il film (almeno rare eccezioni). A me basta uscire ma il più delle volte sono io quello che rimane fregato. Perché????

Adesso lascio la mia fatidica scrivania del computer per lasciarmi trasportare dalle mie emozioni (in pratica: vado a giocare alla wii!XD).

CIAO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Gazzenda’s Pills

Scambio di identità all’appello

Numero di giocatori: da 2 in su

Dove: in classe

Quando: all’inizio della prima lezione del lunedì.

Cosa serve: un corso di immedesimazione col metodo stanislawsky

Come funziona:

Gioco da farsi durante il fatidico appello. Coloro che decidono di giocare scrivono il loro nome su un biglietto. Tutti i biglietti vengono messi in un contenitore ed ogni giocatore estrae un biglietto, scoprendo la sua nuova identità. Ecco allora che durante l’appello ognuno dovrà rispondere secondo la sua nuova identità. Praticamente quando il prof chiamerà Lucilla Bianchi, a dire “presente, sarà Mario Rossi e così via. Quelli che verranno “beccati” dal prof avranno perso. Ovviamente il compito sarà più facile se si deve impersonare una persona dello stesso sesso altrimenti bisognerà in qualche modo camuffare la voce.

Penitenza x lo sconfitto:

Baciare il/la bidella/o a tradimento con la scusa di contarle i nei che ha sulla faccia.

RESTATE SITONIZZATI!

Dal vostro blogghista MascalzoneSimpa