Ci pensa ì Baglio!

14 04 2009

Oggi a Ci pensa ì Baglio tratterò un argomento che riguarda grandi e piccini: il canto.

Quanti soldi buttati via per un karaoke “Canta tu” che non vi fa divertire per le poche canzoni!

.

Ecco a voi Ultrastar !

.

Un programma di karaoke gratuito, il quale misurerà la vostra bravura a cantare con dei punti.

Per scaricarlo basta che andate sul sito ufficiale http://ultrastar.altervista.org/

Una volta scaricato il programma basterà scaricare le canzoni da molti siti come: http://ultrastar.altervista.org/forum/
http://www.ultrastarstuff.com/

http://derpublisher.de.funpic.de/FaKK/Ultrastar/

http://ultrastar.ws4free.eu/cgi-bin/songdb/upload.cgi?action=index&kat=&start=200

Una volta scaricate le canzoni inseritele nella cartella “songs” del programma che avete installato precedentemente.

Adesso, se avete a disposizione un microfono potete cominciare a cantare e a divertirvi!

.

Se volete inserire una copertina alla canzone basta aprire il file di testo che scaricherete insieme alla canzone e aggiungere la parola “#COVER:” con accanto il nome dell’immagine che avete scaricato in precedenza da internet nella cartella.

Importante: Le immagini devono essere più piccole di 700×700.

Stessa cosa per lo sfondo che visualizzerete quando cantate: seguite la stessa procedura, ma scrivete al posto di “COVER:”, la parola “BACKGROUND:”

Qui: http://sannicandrock.forumfree.net/?t=33403063 è presente una guida dettagliata.

.

Le canzoni che non sono “allineate al testo”, per sistemarle dovete trovare il momento preciso in cui il cantante della canzone mp3 comincia a cantare e sostituire quel tempo al gap usando come sistema di misura il millisecondo. Quindi se ad esempio il cantante comincia a cantare al 22° secondo e nel gap originale c’è scritto 20.000, voi lo sostituirete con 22.000.

.

E Ricordate:

Avete un problema al computer?

Ci pensa ì Baglio!

Annunci




Spazio Alle Buffonate!

24 03 2009

Ben tornati, pajacci di tutto il globo. Sono tornato da poco da una lunga tourneè col Cirque De Solei, cui ho assistito personalmente da accanito fan…e adesso, a malincuore, torno da voi in questo pietoso e tanto sciocco spazio… beh, tagliamo qui tutto ciò di superfluo, passiamo al sodo, subito vi fornirò il nome del nuovo buffone incoronato..” and the winner is” (o sarà meglio parlare di “looser”? ) Cosimo, che si è aggiudicato a pieno onore il premio di supremo buffone dell’ultimo mese. E’ bastato poco, potrete pensare..ma in realtà quel poco che è partito dalla sua strana mentalità da clown ha portato ad uno scossone e degenero generale all’interno della comunità dei pagliacci. “Da oggi niente più pagliacci, l’era dei clown è finita” queste le sue testuali parole, pronunciate durante una piacevolissima cena al racchio in cui noi tutti, grandi buffoni, mangiavamo così a sbaffo tanto da non accorgersi lì per lì della gravità del suo enunciato. “Villani e bestie sostituiranno d’ora in poi le figure di clown, buffoni e pajacci”. e lì ci lasciò ancor più a diacci!!! Un mondo senza pagliacci sarebbe privo della sua essenza fondamentale, risulterebbe vuoto anche di un certo tipo di felicità che solo gli interpreti del circo possono infondere. Il Pagliaccio è come un maestro di vita per tutti noi, elemento imprescindibile dell’esistenza..e poi è del tutto priva di senno questa affermazione dell’ex ‘ncello cosimo, perchè lui stesso, con la sua pajacciaggine, è una viva testimonianza che il clown non smetterà mai di essere tale.
.
testo e musica di CESARE CREMONINI
.
SONO IL GUARDIANO DEL PARADISO
PER ME SI VA SOLTANTO SE SEI STATO BUONO
SONO IL PAGLIACCIO E TU IL BAMBINO
NEL CIRCO HO TUTTO
E VIVO SOLO DI QUEL CHE SONO
LA SERA QUANDO MI SCIOLGO IL TRUCCO
RISCOPRO CHE SONO UN PAGLIACCIO ANCHE SOTTO
.
MA IN FONDO IO STO BENE QUA
TRA LE MIE FACCE E LA MIA FALSITA
MA IN FONDO IO STO BENE QUA
TROVANDO IN QUEL CHE SONO
UN PO DI LIBERTA
.
OH NO! NON RIDERE PERCHE
LO SAI MEGLIO DI ME
CHE NON HO PIU VOGLIA PER RISPONDERTI
PERCHE SEI
SEI COME ME
.
SONO LA SFERA DI UN INDOVINO
NEI MIEI DISEGNI E’ SCRITTO E VEDO IL TUO FUTURO
SONO IL PAGLIACCIO E TU IL BAMBINO
FARO PAGARE CARO AD OGNI UOMO IL SUO SORRISO
LA SERA QUANDO MI SCIOLGO IL TRUCCO
RISCOPRO CHE SONO UN PAGLIACCIO ANCHE SOTTO
E SULLO SPECCHIO DEL CAMERINO
MI FACCIO DELLA STESSA DROGA PER CUI VIVO,
LA VANITA’
.
MA IN FONDO IO STO BENE QUA
TRA LE RETI DEL MIO CIRCO CHE NON VA
MA IN FONDO IO STO BENE QUA
TROVANDO IN QUEL CHE SONO
UN PO DI LIBERTA’
.
OH NO! NON RIDERE PERCHE
LO SAI MEGLIO DI ME
CHE NON HO PIU VOGLIA PER RISPONDERTI
PERCHE SEI,
SEI COME ME

.

Il vostro giullare ma dal cuore reale

Lord Craco





Ci pensa ì Baglio!

16 02 2009

Vi piace cantare?

Allora questo è il programma che fa per voi!

Perché spendere fior fior di soldi in karaoke come canta tu, quando puoi averne uno sul pc gratis?!?

Ecco a te vanBasco’s Karaoke Player.

.

Questo Karaoke comprende:

  • Una Finestra Karaoke completamente personalizzabile: cambio di font, colori, numero di righe (fino a quattro), immagine di sfondo
  • I testi possono essere visualizzati in una finestra ridimensionabile o a schermo intero
  • Finestra Controlli: possibilità di cambiare tempo, volume, chiave del brano
  • Finestra Output MIDI in tempo reale: mostra note, volumi e strumenti, può disabilitare o attivare l’assolo a singoli strumenti
  • Finestra Piano: Mostra le note sulla tastiera di un pianoforte
  • Integrazione con Microsoft Internet Explorer (opzionale)
  • Interfaccia utente grafica e facile da usare con supporto di skin e linguaggi multipli
  • Supporto completo di installazione e disinstallazione che permette la configurazione del programma con semplicità;

Ecco il link dal quale scaricarlo: http://www.vanbasco.com/it/download.html

In questo sito troverete tutte le canzoni di cui avete bisogno: http://www.mididb.com/

Se non trovaste le canzoni su quel sito scrive su Google il nome della canzone che cercate e la parola MID oppure KAR.

.

E Ricordate:

Avete un problema al computer?

Ci pensa ì Baglio!





Spazio Alle Buffonate!

9 02 2009

“Naso tondo e rosso… vestiti larghi e delle più svariate colorazioni… palloncini a più non posso… aiuto, sono arrivati i buffoni!!!”

.

Una parata del circo è quando un gran numero di buffoni, giocolieri, pajacci o suddetti all’addività circense più in generale sfilano per la via in cerca di fama, per riscuotere consensi e pubblicizzare i loro show-pregiata…. Ecco… Il sottoscritto Lord Craco in persona si è imbattuto in un corteo molto pagliaccesco in questi giorni, per l’esattezza sabato sera… e lo ha trovato a tal punto estremamanete ridicolo e buffonesco che ho deciso di dedicargli la magnificienza dell’odierno spazio alle buffonate… e dunque conferire alla collettività di esso il tanto ambito premio… I personaggi in questione erano non più di una ventina scarsa, e avevano messo sotto-sopra tutta Firenze con un’insulsa protesta contro le foibe… (non è che io non condivida l’opinione, ma c’erano anche modi ben più seri…) ..e non meno pagliacci di loro i poliziotti e tutti i carabinieri!!!! essi infatti seguivano il corteo proteggendolo sia dal davanti che dal dietro, come se fossero amiconi…invece di fare la necessaria Tabula Rasa… che mondo di clowns….

.

All this weeping in the air, / Tutte queste lacrime nell’aria
I can tell were about to fall / Posso dire che stavamo cadendo
through floating forests in the air / attraverso foreste fluttuanti nell’aria
Across the rolling open sea. / Attraverso il mare in burrasca
Now I kiss and run through air. / ora bacio e scappo nell’aria
Leave the past find nowhere, / Lasciato il passato trovato in nessun luogo
Floating forests in the air clowns all around you. / Foreste fluttuanti nell’aria, pagliacci attorno a te
.
Clowns are here to let u know where u let your senses go. / Pagliacci sono qui farti capire dove lasciar andare i tuoi sensi
Clowns all around you its a cross i need to bear. / Pagliacci attorno a te é una croce che devo sopportare
All this black and cruel is fair, this is an emergency / Tutto questo nero e crudele é corretto, questa é un emergenza

.
Can u see clowns all around you. / Riesci a vedere pagliacci attorno a te
Can u see?
Can u see? / Li vedi? li vedi?
Can u see? Can u see me now? / Li vedi? Riesci a vedermi?
Floating, floating, floating, floating. / Fluttuando, fluttuando,…
.
See me here in the air not holding on to anywhere / Guardami qui nell’aria senza punti d’appiglio
But holding on so beware I have secrets I wont share. / Ma tengo duro quindi attenzione serbo segreti che non rivelerò
See me here wishing you if I don_t deny I do contemplate our wish away. / Guardami qui che ti desidero se non lo nego contemplo di perdere questo desiderio
If I ask u not to stay, / Se ti chiedo di restare
clowns are here to let u know where u let your senses go, / pagliacci sono qui per farti sapere dove lasciar andare i tuoi sensi
Clowns all around you it_s a cross I need to bare. / Pagliacci attorno a te, é una croce che devo portare
.

da: Tatu- Clowns (can you see me now)

Il vostro giullare ma dal cuore reale

Lord Craco