L’Angolo Della Nena

11 03 2009
Ed è di nuovo il mio turno! Che nervi…

Non ho nessuna voglia di scrivere! Tanto alla fine non concludo niente! Probabilmente ora il Mascalzone ha avuto un attacco di… boh, non saprei di preciso; diciamo che è solo rimasto così: Image Hosted by ImageShack.us
Vabbè, comunque non posso farci nulla. Stavolta credo non c’entri l’ispirazione, ma la voglia di scrivere. Ad ogni modo, oggi stavo pensando all’ipocrisia; non solo nel senso più brutto del termine, però. Ci sono delle occasioni in cui dire la verità può essere davvero difficile. Non dico che l’ipocrisia sia una bella cosa, anzi, ma piuttosto può diventare, raramente – per fortuna -, necessaria.

La Sincerità resta ad ogni modo la scelta migliore. Sempre.

D’accordo, finiamola qui, per oggi. Image Hosted by ImageShack.us Spero di avere argomenti migliori e una voglia di scrivere maggiore in futuro.

L’ipocrisia è l’omaggio che la verità rende all’errore.
_
George Bernard Shaw_

Al prossimo mercoledì!

Baci!

Dalla Nena 

Creative Commons License

Annunci




Diario Di Un Mascalzone

23 02 2009

Salve a tutti! Come ho già fatto altre volte oggi parliamo di un argomento che ho usato nell’ultimo tema pochi giorni fa: le conseguenze negative di Internet sui giovani. Che Internet sia un grande mezzo di comunicazione questo non lo mette in dubbio nessuno. Ma bisognerebbe controllare cosa comunica. Siti come You Tube e Facebook comunica un’immagine sbagliata dei giovani. Per esempio You Yube pullula di ogni genere di video idioti che fanno i ragazzi solo per il gusto di diventare “famosi”. Anche su Facebbok ci sono utenti che accettano l’amicizia senza controllare chi l’ha inviata, cosa veramente incosciente e pericolosa. Tutto questo soltanto per essere “famosi”. Anche io sono utente sia di You Tube che di Facebook, ma non mi salterebbe neanche in testa di fare queste cose soltanto per essere conosciuto e popolare. Posso però capire le persone che lo fanno non addossando tutta la colpa su di loro dato che è la nostra società che ci propone ogni giorno “falsi idoli”. Concludo dicendo che Internet è si un grande mezzo di comunicazione ma dovrebbe controllare tutto quello che comunica.

The Calzo’s Life

Ed siamo arrivati al momento in cui vi racconto un po’ di me. Bhè….non credo ci sia molto da dire se non che la festa che avevamo programmato è saltata poiché non venivano abbastanza persone, ma non sono triste anche perché ieri con i miei amici sono andato a Danza In Fiera a Firenze! Mi sono divertito tantissimo e devo dire che la giornata ha compensato l’annullamento della festa! Poi adesso fino a Giovedì non abbiamo scuola!!!Evvai! Mentre da Giovedì a Sabato dovrò andare ai Colloqui Fiorentini, un concorso a cui abbiamo partecipato. Il bello è che fino a Lunedì prossimo non rientro a scuola!!!!!

Top Of The Mascalzone

sanremo-2009

Dato che Sanremo si è appena concluso vi propongo le canzoni che mi sono piaciute di più di questa edizione (da oggi in poi per sentire una canzone cliccate sul titolo):

Arisa – Sincerità: ecco la vincitrice della categoria giovani: Arisa. La canzone è davvero orecchiabile, molto semplice e tranquilla. Riguardo alla cantante devo dire che ha un look proprio particolare, ma non mi dispiace affatto. Certo sembra sia venuta da un’altra pianeta però è particolare ed è stato questo il su punto forte.

Gemelli Diversi – Vivi Per Un Miracolo: arriviamo ora secondo me allo scandalo più grande di questa edizione di Sanremo. Canzone che si meritava a priori di vincere, ma è stata eliminata nelle prime sere. Un vero e proprio scandalo. Una canzone hip hop che denuncia tutti i problemi del mondo d’oggi, un testo che colpisce veramente al cuore.

Pillola Del Passato:

Eros Ramazzotti – Terra Promessa: torniamo al 1984 quando un ragazzotto sbarca nella sezione voci nuove di Sanremo e riesce a portarsi a casa l’ambito trofeo. Era Eros Ramazzotti che inizia la sua notevole carriera proprio con al canzone Terra Promessa. Penso non ci sia altro da dire. Gustatevi questa chicca.

Ciak si gira!

la-locandina-italiana-di-underworld-la-ribellione-dei-lycans-102539Oggi recensisco un film che ho visto sabato scorso: Underworld: La Ribellione dei Lycan. Premettendo che questo è un film di una saga e non ho visto i precedenti devo dire che lo spettacolo mi è piaciuto molto, era un film ben fatto. I colori erano tetri e scuri come anche tutta la trama del film d’altronde. Bravi gli attori nelle loro interpretazioni, sia per quanto riguarda i Vampiri che per quanto riguarda i Licantropi. Scene magari troppo crude e sanguinarie ma rendevano bene il combattimento tra le due fazioni. Spero di andare a vedere una commedia la prossima volta ma nell’attesa gustatevi il trailer!

Voto: 7+

RESTATE SITONIZZATI!

Dal vostro blogghista MascalzoneSimpa

P.S.= Scusatemi per l’ennesimo ritardo! Sono proprio un Mascalzone!XD