Diario Di Un Mascalzone

1 03 2009

Bentornati a “Diario Di Un Mascalzone”! Parliamo oggi di un argomento che forse piacerà a molti: il cazzeggio, ovvero il dolce far niente. Il cazzeggio è un’arte, un’arte innata che tutti possiedono. Esistono vari tipi di cazzeggi: lo scialo, quando il cazzeggio si trasforma in serate passate sdraiati sul divano, il cazzeggio puro, serate passate a fare zapping alla tv o a navigare senza meta su Internet e infine il cazzeggio serio, quando si impegna tutto il giorno a battere un record mondiale (esempio rimbalzi di palline su racchette da tennis). In ogni caso il cazzeggio è sempre qualcosa di indispensabile e tutti l’abbiamo provato almeno una volta. Quando ad esempio un giorno miracoloso non abbiamo compiti per il giorno successivo e fuori viene giù un temporale, allora ecco che compare il nostro amico cazzeggio.

Meglio non far niente, che distruggere casa, non credete XD ?

The Calzo’s Life

Dopo una settimana di autentico scialo (da qui la mia decisione a spiegarvi cosa è il cazzeggio ma son sicuro che lo saprete meglio voi XD), me ne prospetta una veramente tosta. Devo dire che questa settimana mi ci voleva proprio, uno stacco ogni tanto bisogna farlo dalla caotica vita quotidiana. Dopo i primi 3 giorni di scialo assoluto, io insieme a dei miei amici siamo andati (avevamo già pagato e fatto la tesi) al concorso “I Colloqui Fiorentini”. Che palle! Non se ne poteva più!!! Il bello però era che non si andava a scuola perciò……comunque ammetto di essermi divertito molto, soprattutto con le gaffe del Baglio! XD

Top Of The Mascalzone

Kelly Clarkson – My Life Would Suck Without You: ritorna sulle scene musicali la prima American Idol. La sua nuova canzone devo dire che è molto allegra e divertente, come anche il video. Non appena l’ho sentita su MTV sono rimasto estasiato dal suo sound e dal suo beat. Una traccia che preannuncia un album gustoso!

Jordin Sparks – Tattoo: rimaniamo in tema di American Idol con la vincitrice della sesta edizione del programma. Tattoo è una ballata pop, sullo stile di No Air (il duetto tra Jordin Sparks e Chris Brown), che trasmette personalmente forti emozioni. A volte mi ispira speranza e fiducia, altre volte invece mi rattrista. L’unica cosa certa è che è una canzone che merita di essere ascoltata.

Pillola Del Passato:

Kelly Clarkson – A Moment Like This: non c’è due senza tre! Ecco un’altra song sempre inerente al tema American Idol. Precisamente è la canzone scritta appositamente per la vincitrice della prima edizione, Kelly Clarkson. Successivamente è stata fatta anche una cover da Leona Lewis, quando ha vinto X-Factor. Godetevi questa pillola del 2002!

RESTATE SITONIZZATI!

Dal vostro blogghista MascalzoneSimpa

Annunci




Top Of The Mascalzone

20 11 2008

RECENSIONE CD “I AM…SASHA FIERCE” DI BEYONCE

Ecco la seconda edizione di Top Of The Mascalzone! Come potevo non recensire il cd della mia idola???

CD1 I Am

beycov21

If I Were A Boy = canzone potentissima, dal testo e dal messaggio forti. Una vera e propria ballata come si deve! Per recensione completa: https://ilblogdelmascalzone.wordpress.com/2008/10/09/top-of-the-mascalzone-3/

Halo = Ecco un’altra ballata come si deve! Anzi in questa Bey ha proprio superato se stessa dando il suo meglio! È la mia track preferita dell’intero suo lavoro. Inoltre sarà realizzata come secondo singolo insieme ad Ego o a Diva.

Disappear = Ballata pop meno forte ed espressiva delle precedenti 2, ma nel suo complesso carina anche se in certi tratti la voce di Bey sembra quasi fastidiosa (scusami Bey x questo!!!XDXD)

Broken-Hearted Girl = Ecco che qui rialziamo il livello delle ballate con una song veramente triste, ma fantastica allo stesso tempo. Povera bey! She’s a broken-hearted girl!

Ave Maria = Qui Bey ritorna alle sue origini con questa canzone molto gospel (infatti anche dal titolo). È carino sentirle pronunciare in “italiano” le parole Ave Maria! Troppo simpatico il suo accento!

Smash Into You = Prendiamo, con questa Smash Into U, sonorità pop e poco R&B (il campo preferito di Bey). Questa la vedrei bene come colonna sonora di un film!

Satellites = Anche qui, come in Disappear, il tono vocale di Bey sembra un po’ sprecato se non in alcuni punti in cui ricorda “Flaws And All”.

That’s Why You’re Beatiful = Canzone questa che personalmente non avrei inserito nel cd perché non dice nulla di che. Il ritornello non è orecchiabile, il testo abbastanza carino, ma senza una giusta melodia la canzone non risulta positiva.

CD2 SASHA FIERCE

Single Ladies ( Put A Ring On It) = Canzone molto scherzosa di cui è stato fatto anche il video (infatti fà parte della double realise insieme a If I Were A Boy). Molto ballabile!

Radio = Ecco una uptempo di quelle che solo Bey sa fare! Anche se in alcuni punti (soprattutto nel ritornello) sembra si stia lamentando per i ripetitivi “Oh oh oh!”, nella parte centrale è stato inserito uno suono simile alla canzone “Love In This Club” di Usher.

Diva = Che dire di questo singolo se non che rispecchia ciò che Bey veramente è! Parlando seriamente comunque in questa canzone Beyoncè si improvvisa Rappista! W la gangsta Beyoncè!!!

Sweet Dreams = La migliore canzone del secondo cd! Appena l’ho sentito me ne sono innamorato. Can Be a Sweet Dream or A Beautiful Nightmare???!!!! Cmq devo aggiungere che la canzone era già uscita questa estate con il nome di Beautiful Nightmare, ma come faceva ad escluderla dal cd??!!

Video Phone = Parliamoci chiaro: chi è che non ha un Video Phone? La canzone devo ammettere che non è un granchè e sicuramente se la sente il baglio mi trova i messaggi subliminali però nel contesto generale del cd è azzeccata.

Hello = Ciao Bey!!! Canzone carina anche se analizzando il testo non troveremmo niente di significativo, però il ritornello entra facilmente in testa: “Hello! Hello! Hello!”

Ego = Ecco la più divertente canzone del cd! Ego! Che per Bey il suo ego ha un nome e cognome: Sasha Fierce! Con un video spassoso questa potrebbe essere la chicca del cd!

Scared Of Lonely = Canzone molto energetica che ti ricarica moltissimo dal primo ascolto! Anche qeusta la vedrei molto bene con un video o perlomeno con una performance alle Bey!

Commento generale: Bey non delude le aspettative con questa sua nuova fatica, che ci regala ballate veramente toccanti e canzoni divertenti e spassose. Good work Beyoncè!

Voto complessivo: 9

Pillole Dal Passato

Visto che è tutta la serata che parlo di Beyoncè perché non terminare facendo vedere un suo video delle origini? Sto parlando di quando faceva parte delle Destiny’s Child ed era ovviamente la leader indiscussa. Il video in questione è No No No prima vera hit delle Destiny che vede la collaborazione di Wyclef Jean. Ovviamente qui le Destiny’s Child avevano la prima formazione (Bey, Kelly Rowland, La Toya, La Tavia). Buona visione!


RESTATE SITONIZZATI!!!!!!!!!!!!

Dal vostro blogghista MascalzoneSimpa