Diario Di Un Mascalzone

22 05 2009

Sono sempre alle solite! Sempre in ritardo! Davvero mi faccio schifo da solo! Questa volta sarò sincero…non illuderò dicendo che le prossime rubriche saranno tutte in orario..anche perché adesso ci avviciniamo alla fine della scuola e i compiti raddoppiano…quindi posso dire solo questo…mi impegnerò al massimo affinché possa scrivere le rubriche in orario ma non assicuro la perfetta riuscita di questo piano….ma passiamo all’argomento del giorno: l’interiorità. Magari con questo nome non si capisce bene…cercherò di spiegarmi meglio…vi siete mai concessi 10 minuti solo per voi? Per riflettere su chi siate veramente? E su casa fare della vostra vita? Credo sia necessario per tutti stare a volte a riflettere con se stessi…anche per capire cosa è che ci preoccupa..quindi se magari non l’avete mai fatto ecco un consiglio che viene dal cuore:

Ogni tanto concedete del tempo a voi stessi…vi farà bene…

.

The Calzo’s Life

.

Ma chi si rivede!XD Vi do un altro consiglio (manco fossi uno psicologo!!): se state a Firenze, siete tra i 14-18 anni vi sconsiglio vivamente di andare il sabato sera alla discoteca Meccano al Parco delle Cascine. Io, insieme ad alcuni miei amici, ho tentato l’impresa sabato sera ma invano. Appena siamo arrivati abbiamo visto che entravano persone dai 20 ai 30 anni! Via di corsa!XD è vero andare in discoteca di sabato sera fa molto fighi e alla moda, ma basta scegliere il luogo sbagliato ed è finita. Certo io non sono in grado e non ho neanche la volontà di poter giudicare le scelte altrui, ma ricordate questo: una discoteca può essere un’arma davvero letale.

.

Top Of The Mascalzone

.

Ashley Tisdale – It’s Alright, It’s Ok: non mi dite che non sapete chi sia Ashley Tisdale! Bhè…per coloro che hanno gusti diversi dai miei e non conoscono High School Musical o Zack & Cody Al Grand Hotel (e credetemi so che ce ne sono molti!XD), Ashley è un’attrice e cantante statunitense, conosciuta proprio per il film e la serie sopra citate. La canzone in questione è il primo singolo del suo secondo album e segna un grande cambio di stile per Ashley: innanzitutto il cambio di look (prima era bionda ora mora), poi anche il cambio di sonorità (prima era un Pop-R&B, adesso invece è passata ai suoni “alla Clarkson”). La canzone nel suo complesso rende molto, e a volte magari quando si è incazzati con il mondo serve a scaricare la tensione..

.

Aristi Per l’Abruzzo – Domani: credo che questa canzone si spieghi da sola….comunque mi sembra giusto dare qualche informazione di base: gli artisti che partecipano a questo progetto sono 56 e i soldi ricavati dalla vendita del singolo serviranno a ricostruire ed a restaurare i luoghi della cultura aquilana fortemente colpiti dal terremoto…se siamo insieme domani è già qui..

.

Pillola Del Passato:

All Star Tribute – What’s Going On: visto che prima ho presentato la canzone dell’Abruzzo mi sembrava giusto ricordare anche un’altra grande opera umanitaria svolta dai cantanti. Quella volta il problema trattato era l’AIDS, malattia che ancora oggi continua a mietere vittime continuamente..

.

RESTATE SITONIZZATI!

Dal vostro blogghista MascalzoneSimpa





L’Angolo Della Nena

20 05 2009

Bentornati nel mio Angolo!

Questi ultimi giorni sono stati stressanti per me, e non a livello fisico. Infatti, per qualunque comportamento che ho tenuto, mi sono fatta paranoie su paranoie. Contando anche sul fatto che sono, anche se momentaneamente, piuttosto irritabile, non posso aprire bocca e fare un qualsiasi commento che subito me ne pento, perché mi sembra scortese e altezzoso, cosa che sicuramente non è mia intenzione, poiché l’arroganza non la sopporto. Per questo non faccio che tormentarmi immersa nei sensi di colpa. Farei decisamente meglio a moderarmi un po’.

https://i1.wp.com/img36.imageshack.us/img36/8139/1737369eqcciasspn.gif

Chi vuol uccidere la superbia, la disprezzi.
_Proverbio Italiano_

https://i1.wp.com/img36.imageshack.us/img36/8139/1737369eqcciasspn.gif

Alla prossima settimana!

Baci!

https://i2.wp.com/img40.imageshack.us/img40/2987/335446aufpgsblgf.gif Dalla Nena https://i2.wp.com/img40.imageshack.us/img40/2987/335446aufpgsblgf.gif

Creative Commons License





Spazio Alle Buffonate!

19 05 2009

“Nowadays the world is completely full of clowns”

Troppi… e il troppo stroppia. Questo livello eccessivo di clowneria dà alla testa e nuoce in grave modo persino alla salute della gente nonchè alla tipica concezione di una normale società. Questa settimana non abbiamo da incoronare un solo buffone, ma in realtà una multitudine!! ebbene si, edizione speciale dello spazio con elezione multipla, assai pregio direi. Trai clown in questione ci sono 2 amici di mè stesso, medesimo, Lord Craco, tali di nome Yuri e Nik, accomunati dalla colpa di aver traviato con false dicerie il sabato sera del noto gruppo di buffoni dediti a pajacciate sempre più clamorose. Ad alimentare il degenerone in questo week-end ci ha pensato pure il padre del celebre clown Luca… diamine, non sapevo che la loro fosse una discendenza di clown!!!! Cioè, parla quando oramai è troppo tardi…dice una cosa e se la rimangia.. vorrebbe tornare a essere un giovane ‘ncello, ma il tempo per lui è scorso assai rapidamente.. Lunga vita a tale stirpe di buffoni, dunque… Ma poveri Noi costretti alla fatica e al traviamento perchè i pajaccioni ci danno false speranze e ci illudono con belle, ma purtroppo effimere, illusioni….

.

Lord Craco oggi, con grandissimo onore, ma minimo piacere, intende presentarvi e consigliare a chiunque incappi nell’errore di leggere tale spazio alle buffonate, una lettura molto interessante, in cui vengono svelate alcune realtà assai particolari del nostro mondo di clowns. si tratta di La Città dei clown di Elliott Will :

.

Il mondo in cui viviamo è un circo crudele popolato di pagliacci senza cuore, senza legge, senza pietà: noi — Questa è la storia terribile e selvaggia di Jamie, un ragazzo come tanti. Un lavoro piuttosto schifoso, di quattrini ne girano pochi, una casa in condivisione con amici che assomiglia pericolosamente a una stalla. Fin qui roba poco originale insomma. Ma un giorno Jamie si vede costretto con metodi assai sbrigativi a cambiare lavoro e a diventare un clown per andare a lavorare per il Circo della Famiglia Pilo, un’impresa familiare molto poco ortodossa che ha piantato i suoi tendoni in una specie di universo parallelo tra Brisbane, gli USA e l’Inferno. E va detto che è un posto in cui c’è veramente poco da divertirsi, visto che il circo è popolato da maghi omicidi, pagliacci sadici, e mostri e mostriciattoli psicotici di diversa estrazione: si tratta insomma di un posto dove lo spettacolo si confonde con la vita quotidiana in una spirale di violenze e sofferenze sempre più crudeli e dove vengono perpetrate atrocità terribili. Al centro di questa trama affascinante e crudele, c’è la figura di JJ, l’alter ego pagliaccesco in cui si trasforma Jamie non appena si dipinge di bianco, che si rivela forse la peggiore carogna del gruppo e che per giunta ha un solo obiettivo: far fuori Jamie una volta per tutte.

.

Il vostro giullare, ma dal cuore reale,

Lord Craco





L’Angolo Della Nena

13 05 2009

Buon mercoledì!

Wow, oggi sono stranamente puntuale con l’Angolo! Bene, almeno questa volta me ne sono ricordata in tempo e ho avuto modo di scriverlo.

Direi che oggi mi sento di buon umore, anche se un po’ delusa da un mio atteggiamento che ho tenuto stamattina; ma credo che comunque sia, si tratti di una cosa infima, di poco conto, anche per il fatto che in fondo, come mi è stato detto tempo fa, siamo tutti un po’ egocentrici. Tornando al buon umore, non so a cosa sia dovuto. Forse è l’atmosfera primaverile, la mattinata in compagnia o le risate che si sono scatenate, fatto sta che sono serena. E questo è decisamente un bene.

Che bello! Ho trovato già qualche argomento in più! Che sia tornata l’ispirazione?

Meglio non aggiungere altro, visto che comunque ora ho altri impegni da portare a termine.

https://i1.wp.com/img514.imageshack.us/img514/6023/1302317rmgvf7jftc.gifhttps://i1.wp.com/img514.imageshack.us/img514/6023/1302317rmgvf7jftc.gif
In fondo, l’unica ragione perché si pensa sempre al proprio io è che col nostro io dobbiamo stare più continuamente che non chiunque altro.

_Cesare Pavese_
https://i1.wp.com/img514.imageshack.us/img514/6023/1302317rmgvf7jftc.gifhttps://i1.wp.com/img514.imageshack.us/img514/6023/1302317rmgvf7jftc.gif

Alla prossima!

Baci!

https://i2.wp.com/img204.imageshack.us/img204/7271/695058f6ef0wecnr.gif Dalla Nena https://i2.wp.com/img204.imageshack.us/img204/7271/695058f6ef0wecnr.gif



Creative Commons License





L’Angolo Della Nena

6 05 2009

E rieccomi a un altro angolo. Non c’è molto da dire, se non che in questo periodo sono sempre piuttosto in ritardo con la Rubrica e probabilmente ciò non deve far molto piacere al Mascalzone… Oh beh, d’altro canto, la mia ispirazione per gli Angoli sta lentamente e inesorabilmente scemando. Dovrò farmi venire idee nuove o questo mio spazietto abbastanza gradevole all’inizio peggiorerà sempre di più… E, sinceramente, non farebbe piacere né al Mascalzone, né a me.

https://i1.wp.com/img209.imageshack.us/img209/1739/1911283avxe7zkrow.gif

Nessuna nuova, buona nuova.

_Proverbio Italiano_
https://i1.wp.com/img209.imageshack.us/img209/1739/1911283avxe7zkrow.gif

Alla prossima!

Baci!

https://i1.wp.com/img16.imageshack.us/img16/807/1286945pkhnmxaz2y.gif Dalla Nena https://i1.wp.com/img16.imageshack.us/img16/807/1286945pkhnmxaz2y.gif

Creative Commons License





Spazio Alle Buffonate

4 05 2009

Jacci e ‘ncelli, pronti per un pò di burle? è giunto lo spazio,pronti a pagare dazio?!?!

“capo-capone…buffo-buffone”… che significa? Che uno dei tratti caratteristici di un Clown è la sua tendenza ad assumere all’interno del gruppo di persone di cui si circonda un atteggiamento di inveterata superiorità con la quale tale pagliaccio si pone come su un gradino al di sopra dei suoi altri simili. Tale tratto caratteristico appartiene anche al nostro buffone della settimana, colui che facendosi il grosso senza nè motivi nè cause reali ha cercato di imporsi e diventare il capo-capone,appunto, della nostra consueta banda di clowns. Il Buffone della settimana è, indiscutibilmente, i’Leva! Si presenta a sorpresa al consueto raduno pajaccesco al Vispa, e lo fà dinnanzi agli attoniti sguardi di un bandito e di alcuni pajacci sfoggiando tutta la sua presunzione fisica e la sua potenza in ambito marziale. “Ma che pensi di fare.. chi sei te, Bruce Lee?” “No.. ma per poco” Che pajaccio!!!! Attonito il bandito, sdegnato io stesso, medesimo, Lord Craco…

La sua pagliacciaggine non si è manifestata tuttavia solo con una prosopopea di buffone, ma anche con delle scelte non dico incomprensibili, ma tuttavia assai diaccianti!!! Mai era successo che un pajaccio prima della visione di un film al Vispa prendesse un gelato, invece di patatine o leccornie.. e tantopiù è sempre stato assai raro che un clown facesse compagnia al nostro Mangia-Maionese pasteggiando con questo al ristorante cinese..

Vi ho dunque oggi introdotto un nuovo pagliaccio, già inserito oltretutto nell’almanacco, e dalle grandissime potenzialità… farà strada nel circo..

E adesso Lord Craco vi introdurrà un evento di attualità che ha a che fare in modo stretto e affine con la comunità dei clown, per tanto è consigliabile partecipare con tanto gaudio e pronti alle peggio risahe!!!

.

Quando l’ artista si camuffa da clown

.

La Grande Parata. Il titolo non è molto invitante, ma dal sottotitolo ne saprete di più: ritratto dell’ artista da clown. Dopo Parigi, la mostra, organizzata sotto la direzione di Jean Clair, verrà presentata a Ottawa. Un consiglio: visitatela due volte. La seconda visita (potete ricominciare dall’ inizio oppure ripercorrere le sale dell’ esposizione a ritroso) vi permetterà di cogliere i propositi degli organizzatori: infatti la rassegna non è un puro e semplice accostamento di quadri, una raccolta casuale di opere di qualità su un dato tema. Lo scopo della mostra è ben diverso. Suddivisa in 9 sezioni, essa si interroga sul posto che l’ artista occupa nel mondo (dalla fine del XVIII secolo ai nostri giorni) e sulle ragioni per cui così tanti artisti si mascherano, si camuffano o vedono se stessi come altrettanti clown, arlecchini, pierrot o saltimbanchi: ma soprattutto clown, preferibilmente tristi. Prendiamo come esempio la V sezione, Finale di partita. Una citazione da Baudelaire chiarisce lo scopo: «All’ estremità della fila di baracche un povero saltimbanco, curvo, cadente, decrepito, un relitto d’ uomo, addossato a un palo della sua capanna Ma che sguardo profondo, non lo si può dimenticare, volgeva sulla folla e sulle luci Egli era l’ immagine del vecchio uomo di lettere che è sopravvissuto alla generazione di cui fu il brillante intrattenitore; del vecchio poeta senza amici e nella sua baracca il mondo, dimentico, non vuole più entrare». L’ artista si identifica col clown, è il suo «doppio che sogghigna», per riprendere il titolo dello splendido testo del grande saggista svizzero Jean Starobinski, sotto la cui egida è posta la rassegna del Grand Palais. Lo avrete sicuramente capito: La Grande Parata non è una mostra facile, alcune scelte sono criticabili e l’ Italia è stata, senza dubbio, sacrificata. Però, oltre al godimento degli occhi, essa tratta di un argomento appassionante e talvolta doloroso: la difficoltà d’ essere artista. (Traduzione di Nicole Agosti) La Grande Parata. Ritratto dell’ artista da clown, Grand Palais, Parigi, sino al 31 maggio

.

Rosenberg Pierre [Corriere della Sera]

.

Il vostro giullare, ma dal cuore reale

Lord Craco





L’Angolo Della Nena

1 05 2009

Anche questa settimana mi scuso per il mio ritardo, ma in questi giorni sono piena di cose da fare. Nonostante ci sia il ponte, non ho ancora avuto modo di riposarmi ben bene; vedrò tuttavia di riuscirci, perché ne ho proprio bisogno. Me ne accorgo soprattutto dal mio modo di fare, che ultimamente è diventato più intrattabile del solito. Beh, d’altra parte, se voglio ritagliarmi maggior tempo libero, devo impegnarmi a svolgere i miei impegni, quindi credo che sia il caso di togliere il disturbo.


https://i1.wp.com/img16.imageshack.us/img16/2786/677186pf0503o1u8.gif
Il riposo
addolcisce la vita.

_Proverbio Italiano_

https://i1.wp.com/img16.imageshack.us/img16/2786/677186pf0503o1u8.gif

Alla prossima settimana!

Baci!

https://i0.wp.com/img26.imageshack.us/img26/4953/318443wtkune2uer.gif Dalla Nena https://i0.wp.com/img26.imageshack.us/img26/4953/318443wtkune2uer.gif

Creative Commons License